Carciofi alla Romana. Ricetta tipica romana. Cacio e Pepe - Bottega Romana.

I Carciofi alla Romana

La tradizione contadina è sempre riuscita ad inventare pietanze semplici ma gustose. E’ il caso dei Carciofi alla Romana, classico contorno della tradizione romana. Si usa la varietà di carciofo che prende il nome di “mammola” o “cimarolo“, particolarmente morbido e senza spine.

I carciofi vengono puliti togliendo le foglie esterne più dure e successivamente farciti con un insieme di erbe dell’orto, tra cui primeggia la “mentuccia“. Vengono poi adagiati sul fondo della padella con il gambo all’insù e cotti a fuoco lento finchè non sono morbiti e pronti per essere mangiati.